BRUXISMO e FIORI DI BACH

Esistono due tipi di bruxismo: centrico ed eccentrico. Il primo consiste nello stringere i denti senza muovere la mascella  e questo tipo di movimento può provocare dolori alla mascella; esprime senso di collera, ansia profonda e una forte apprensione. Forse, inconsciamente, mi rendo conto di vivere una situazione che mi crea forte stress emotivo.

Il secondo è quello definito “digrignare i denti” Di giorno ne siamo coscienti, ma di notte, quando si verifica solitamente, non ne siamo consapevoli e ci viene riferito, eventualmente, da chi dorme accanto a noi. Questo tipo di bruxismo esprime rabbia e collera profonda che però si tentano di camuffare e soffocare per paura di ferire la persona coinvolta oppure di creare un conflitto. Sento di nutrire rabbia e risentimento nei confronti di una persona, in particolare. Se ne parlo con qualcuno posso allentare la tensione.

I fiori di Bach che possono risultare utili per il bruxismo notturno, disarmonia più frequente sono: Oak e Agrimony.

OAK: stringe i denti per andare avanti, per non sottrarsi ai doveri che si è assunto verso gli altri e per sottrarsi al bisogno di riposo.

AGRIMONY: stringe i denti per non mostrare agli altri il proprio dolore e non affliggerli con i suoi problemi personali.