CEFALEA e OLII ESSENZIALI adatti

La testa può dolere quando la persona tiene un atteggiamento di costante controllo delle situazioni esterne e del proprio corpo e fatica a lasciarsi andare e ad allentare lo stato di continua vigilanza. Le tensioni si cronicizzano a livello oculare e della nuca, facilitando l’insorgenza di cefalee muscolotensive; i pensieri tendono a diventare ripetitivi e la mente è in uno stato di continua rimuginazione. Mal di testa possono insorgere più frequentemente anche in presenza di forti fluttuazioni di energia che portano ad un’alternanza rapida di stati euforici e malinconici.

Gli olii essenziali aiutano a sciogliere le tensioni somatizzate e a decongestionare la testa; riducono l’iperattività mentale riportando l’individuo ad una migliore centratura, così da non essere più dominato dai propri pensieri.

Menta, limone e rosmarino sono i più consigliati: la menta ha funzione analgesica ed è un defaticante mentale, ottima per la cefalea di origine digestiva, il limone abbassa il centro di gravità, portando la persona a percepirsi maggiormente a livello corporeo, inoltre disintossica e pulisce al mente, il rosmarino supporta il calo di energia dovuto allo stress mentale.

COME PROCEDERE?

Stirare la fronte con i polpastrelli delle dita unite, partendo dal centro verso l’esterno e scendendo con movimenti successivi lungo l’arco sopraccigliare, estendendo il movimento verso le tempie.

Poi ungere leggermente i polpastrelli con poco olio vegetale cui sono state aggiunte 2/3 gocce di olii essenziali indicati sopra. Massaggiare con i polpastrelli lungo tutto il cuoio capelluto, facendo scorrere sulla superficie ossea e insistendo a livello della nuca e dell’attaccatura dei capelli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *