…e i CAPELLI parlano di noi…

I capelli sono la cornice naturale di un viso e, a seconda di come sono pettinati lo possono valorizzare e abbellire oppure, al contrario, svilire e nasconderne i tratti.

Comunque sia i capelli rivelano parte del nostro carattere, alcune paure, i desideri inconsci, il modo di porci e agire nei confronti della vita di tutti i giorni.

Chi sceglie di portarli piegati all’indietro, in modo tale da scoprire totalmente la fronte, ama avanzare e non ha timore di affrontare la vita né tanto meno gli altri, anzi ne sostiene fieramente lo sguardo. Sono persone intelligenti, dinamiche, talvolta un pò irruenti, ma amanti della vita in tutti i suoi aspetti; questi soggetti stanno bene tra la gente, sono empatici e aperti a recepire qualunque informazione. Come scrive R. Portrait:” Egli avanza con i capelli a favore di vento, come le polene” , cioè quelle statue femminili poste a prua dell’imbarcazione che fendono aria e onde!

I capelli divisi dalla riga in mezzo rivelano testardaggine, rigore interiore e bisogno di chiarezza, di solidità: la persona ricerca costantemente simmetria ed equilibrio tra l’emisfero destro e il sinistro, tra la sua parte yin e quella yang, cerca perciò il suo equilibrio interiore.

Se la riga tende verso sinistra, i capelli che cascano verso destra indicano il voler nascondere il proprio rapporto con il maschile interno o esterno a noi oppure il rapporto con il femminile interno o esterno. La riga a destra rivela una persona che ama ordine e discrezione, quella a sinistra connota un carattere leale e corretto, che si fida (talvolta troppo)degli altri.

La frangia rappresenta, invece, il rifugio dietro il quale nascondersi, tipico di coloro che sono timorosi nell’affrontare la vita, per timidezza o perchè non vogliono apparire. Anche coprirsi le orecchie rivela bisogno di protezione e magari anche voglia di isolarsi. Al contrario le orecchie scoperte indicano apertura al mondo e voglia di mostrarsi per come si è. Questo ovviamente vale per le donne più che per i maschi.

La nuca a livello simbolico rappresenta il nostro IO profondo, la nostra essenza: tagliarsi i capelli sulla nuca è un modo inconscio per rivelare il bisogno di mostrarsi crudamente per come si è!

Si possono perdere rapidamente i capelli in seguito a dei traumi o incanutire precocemente per forti stress.

La barba, infine, che nasconde la parte inferiore del volto potrebbe indicare il voler nascondere qualcosa, come un mento poco volitivo o un volto effeminato. La barba è simbolo sempre di saggezza e virilità!