RIMEDI PER IL PRURITO DELLA PELLE

Il prurito è dato dalla stimolazione fisica e chimica dei recettori nervosi situati sotto la cute. Le cause possono attribuirsi a cibi che mangiamo scatenanti orticaria e prurito sulla pelle e sul cuoio capelluto, bruciori e rossori fastidiosi. Anche le reazioni al caldo, al freddo, all’esposizione al sole possono provocare reazioni simili.

Noci, crostacei, frutti di mare, fragole, pomodori, insaccati, cioccolato, alcool, albume d’uovo, frutta secca e formaggi possono scatenare fenomeni di rossore, orticaria e prurito diffuso. Non dimentichiamo, poi, coloranti, solfiti, nitriti presenti in cibi in scatola e nei vini. Anche coloranti usati per dare colore a ghiaccioli, bibite, canditi sono dannosi.

Come rimediare senza ricorrere a farmaci di sintesi?

RIBES NERO: è un cortisonico naturale da assumere come gemmoderivato nella dose di 30 gocce per 2 volte al dì, fino al miglioramento.

PLANTAGO MAJOR: piantaggine con buon effetto antistaminico utile contro l’orticaria. Si consigliano 60/80 gocce di tintura madre diluite in poca acqua da assumere una volta al dì, lontano dai pasti.

ORTICA: prendere una o due tazze di infuso di foglie di ortica preparato lasciando un cucchiaio di foglie secche in mezzo  litro di acqua calda per 10 minuti.

LIQUIRIZIA: ha proprietà antinfiammatorie e antiallergiche e ha un’azione simile al cortisolo. Assumere 30/40 gocce di tintura madre per tre volte al dì oppure preparare un decotto con un cucchiaino di radice secca in mezzo litro d’acqua e lasciarlo bollire almeno 5 minuti prima di filtrare e bere. Evitare se si soffre di ipertensione.

OLIO DI SANDALO: ha un effetto calmante. Se spalmato sulla zona interessata apporta sollievo. Non applicare l’olio essenziale puro direttamente sulla pelle. E’ bene diluirlo prima in un olio neutro, nel rapporto di tre gocce di essenza per un cucchiaio di olio.

GEL d’ALOE VERA: ha azione emolliente, antinfiammatoria e idratante, infatti allevia il prurito e previene anche l’orticaria generata da agenti atmosferici.

BICARBONATO di SODIO: un bagno nella vasca riempita con qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio dà sollievo al prurito.

IMPACCHI FREDDI: in caso di prurito e rossore applicare sulla parte un panno umido o un impacco freddo.

Se il prurito è dato dalla pelle secca è bene evitare di lavarla troppo spesso e occorre tenerla sempre idratata. Usare olio di jojoba, di avocado, burro di karité.

 

5 pensieri su “RIMEDI PER IL PRURITO DELLA PELLE

  1. I’m extremely inspired with your writing abilities and
    also with the layout to your blog. Is that this a paid theme or did you modify it your self?
    Either way stay up the nice quality writing, it
    is rare to look a nice weblog like this one these days..

  2. Hmm is anyone else experiencing problems with the pictures on this blog loading?
    I’m trying to find out if its a problem on my end or if it’s the
    blog. Any feedback would be greatly appreciated.

  3. I was recommended this web site through my cousin. I am
    now not certain whether or not this post is written by him as
    no one else recognise such specific about my problem. You’re
    incredible! Thanks!

  4. Woah! I’m really digging the template/theme of this site. It’s simple, yet effective.

    A lot of times it’s very difficult to get that “perfect balance” between user friendliness and appearance.
    I must say you’ve done a superb job with this.
    In addition, the blog loads extremely fast for me
    on Safari. Superb Blog!

  5. I have been browsing online more than 4 hours today, yet I never found any interesting article like yours.
    It is pretty worth enough for me. In my view, if all website
    owners and bloggers made good content as you did, the net will be much more useful than ever before.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *