TRATTAMENTO rassodante e preventivo delle SMAGLIATURE con gli olii essenziali

La pelle del corpo, in particolare in alcune zone come addome, cosce, glutei e seno, può perdere la sua elasticità e diventare rilasciata e atonica. Il fenomeno del rilassamento cutaneo può dipendere da diversi fattori: oscillazioni eccessive del peso corporeo, gravidanze, invecchiamento, vita sedentaria con scarsa attività fisica e motoria.

Attualmente il rilassamento si trova frequentemente anche in soggetti di giovane età sia uomini che donne; la vita è diventata sempre più sedentaria, infatti spesso accade di passare l’intera giornata seduti davanti al computer, in attività che coinvolgono sempre meno il corpo e più la mente. Pertanto glutei, cosce e addome diventano ipotonici e rilasciati.

Le smagliature derivano da uno stiramento della pelle, con conseguente cedimento delle fibre elastiche; si manifestano soprattutto in particolari cambiamenti del corpo come pubertà, gravidanze e a seguito di perdita e recupero peso repentini.

Questi i principali olii ad azione rassodante e antismagliature

BASILICO: stimolante tissutale

BENZOINO e INCENSO: cicatrizzanti

LIMONE: elasticizzante

PINO: tonificante

ROSMARINO: stimolante e tonificante

ROSA: nutriente

SALVIA SCLAREA: rassodante per l’azione di regolazione ormonale

SANDALO: nutriente e riequilibrante

CAROTA: rivitalizzante cutaneo

Questi olii vanno addizionati con olii vegetali dall’azione nutriente e vitaminica, come olio di avocado, burro di karité, germe di grano, jojoba, mandorle dolci, sesamo, borragine,  rosa mosqueta.

 

 

6 pensieri su “TRATTAMENTO rassodante e preventivo delle SMAGLIATURE con gli olii essenziali

  1. you are actually a excellent webmaster. The website loading speed is incredible.

    It seems that you are doing any distinctive trick.

    Also, The contents are masterwork. you’ve done a great job on this subject!

  2. I just like the valuable information you provide to your articles.
    I’ll bookmark your blog and take a look at again here regularly.

    I’m reasonably sure I will learn many new stuff right here!

    Best of luck for the next!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *