ENERGIA COSMICA

Gli effetti biologici dell’energia cosmica sono manifesti in tutti gli organismi viventi e, a loro volta, tutte le manifestazioni della vitalità provengono da questa energia; infatti con la diminuzione di essa appaiono stanchezza, malattia, vecchiaia e con la mancanza eccessiva arriva anche la morte.

L’uomo pieno di energia sarà tonico, vitale, con una sensazione di forza e la capacità di vivere il piacere. La sua pelle sarà calda, rosea e capace di percepire il contatto. Gli occhi saranno lucenti, il suo cuore avrà pulsazioni serene, la bocca bagnata con una saliva dolce. Il corpo energetico, attorno al corpo, sarà ampio, elastico ed equilibrato.

Una donna sana avrà ciclo mestruale regolare con un flusso di colore rosso vivo. Avrà seni sodi e zone erogene sensibili con orgasmi regolari e nessun blocco sessuale.

L’individuo, per contro, che consuma precocemente la sua energia per stress emozionale e mentale, per una sbilanciata alimentazione, per un’eccesiva perdita seminale nell’uomo o un eccessivo consumo sessuale e perdita di energia da ano e vagina nella donna, oppure per troppo lavoro, avrà segni di tensione, bassa vitalità, il corpo intero sarà curvo, floscio, ci sarà una sensazione di debolezza generale, incapacità di vivere il piacere o addirittura angoscia per il piacere. La muscolatura sarà magra, cascante oppure molto tesa, con una mimica rigida e gli occhi opachi. Il cuore sarà rigido o flaccido, con aritmie e pulsazioni irregolari. La persona carente di energia avrà la bocca asciutta, la deglutizione faticosa, possibile stitichezza ed emorroidi. Anche il sistema immunitario sarà debole.

” Il settimo senso” del Dott. Nader Butto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *