LA SCIENZA DELL’IMPOSSIBILE

Il potere del cervello va oltre quello semplicemente meccanicistico.

Ogni volta che si osserva qualcosa, la si sta in qualche modo creando o fortemente influenzando. L’osservatore influenza la realtà in modo tangibile.

Siamo tutti interconnessi con tutto essendo immersi nello stesso campo elettromagnetico.

Ogni pensiero, scelta o decisone provocherà a cascata un cambiamento su vari livelli che vanno al di là di quello puramente razionale in tutto ciò che ci circonda.

La realtà che ci circonda risponde anche a livello non locale.

Un pensiero è la cosa più potente che si ha a disposizione; ogni volta che pensi qualcosa è come se programmassi un evento futuro.

Il pensiero, a livello meccanicistico, si trasforma in uno stato, una decisione, in un’azione e infine in un risultato.

A livello quantico provoca un’emozione che attiverà una serie di frequenze nel campo elettromagnetico generando un collasso d’onda.

Ci sarà un evento che confermerà quel pensiero.

Più si è allineati alla vita e più si darà vita a quelli che Jung e Pauli chiamavano coincidenze significative ed eventi sincronici.

Tutto ha un senso nella vita: i puntini della vita li colleghi tra loro solo quando sono passati.

Se il potere di un frequenza è capace di creare il DNA dal nulla, cosa possono produrre le nostre frequenze, le frequenze dei nostri pensieri nella vita nostra?

 

” Il potere del cervello quantico ” di Pentimalli e Marshall

 

 

5.689 pensieri su “LA SCIENZA DELL’IMPOSSIBILE

  1. Hi, i read your blog from time to time and i own a similar one and i was just
    curious if you get a lot of spam responses? If so how do you stop it,
    any plugin or anything you can recommend? I get so much lately it’s driving
    me crazy so any assistance is very much appreciated.

  2. Hmm it appears like your site ate my first comment (it was super long) so I guess I’ll just sum it up what I wrote and say,
    I’m thoroughly enjoying your blog. I too am an aspiring blog
    blogger but I’m still new to everything. Do you have any tips and hints for first-time blog writers?
    I’d definitely appreciate it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *