I CAPELLI PARLANO DI NOI…PSICOSOMATICA

I capelli sono la cornice naturale di un volto e a seconda di come sono pettinati lo possono abbellire e valorizzare, nascondere e svilire. I capelli rivelano comunque alcuni tratti del nostro carattere, alcune paure e desideri inconsci e anche il nostro modo di agire nei confronti della vita. Chi li porta completamente all’indietro, scoprendo la fronte, ama avanzare e non ha paura di affrontare la vita o lo sguardo altrui. Persona intelligente e dinamica, un po’ irruente, ama il contatto con gli altri ed è aperta a recepire qualsiasi informazione.

Capelli divisi dalla riga in mezzo denotano testardaggine, rigore interiore, bisogno di chiarezza e solidità. La persona è alla ricerca di equilibrio tra l’emisfero destro e sinistro, tra il maschile e il femminile in sè. La riga portata a destra rivela una persona che ama l’ordine e la discrezione, portata a sinistra connota un carattere leale, corretto, che si fida degli altri.

Ci sono coloro che si “nascondono” dietro alla frangia; questa rappresenta un rifugio per chi non osa affrontare la vita, per timidezza, o paura di mostrarsi. Anche coprirsi le orecchie con i capelli rivela il bisogno di proteggersi o isolarsi un po’ dagli altri. Le orecchie scoperte, per contro, sono segnale di apertura al mondo al quale la persona desidera mostrarsi cosi quale è. Questo vale soprattutto per le donne dato che il tagli maschili, normalmente, prevedono le orecchie scoperte. Con un solo orecchio coperto, mostriamo con quale parte di noi, Yin o yang siamo disposti ad ascoltare e quale parte stiamo, invece, proteggendo.

La nuca, a livello simbolico, rappresenta il nostro io più profondo, la parte intima , più nascosta: tagliarsi i capelli sulla nuca è un modo inconscio per rivelare il bisogno di mostrarsi in modo nudo e crudo!

I capelli possono rapidamente cadere a causa di un forte stress o di un trauma.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *