ZEOLITE E CHEMIOTERAPIA

La strada giusta per il bene dei malati è la proficua collaborazione tra la medicina tradizionale e i metodi ci cura complementari. I prodotti chemioterapici sono citotossine che hanno il compito di distruggere le cellule che si moltiplicano  velocemente, ovvero quelle tumorali. Purtroppo, però, la loro azione distrugge anche le cellule sane del midollo osseo, responsabili della formazione del sangue, quelle della mucosa buccale e intestinale.

E’ sicuramente sbagliato condannare in toto la chemioterapia: senza di esse i bimbi malati di leucemia morirebbero come mosche, così come le persone colpite da tumore alle ghiandole linfatiche. Ma è altrettanto sbagliato condannare la medicina complementare che si basa sulla natura ed è in grado di aiutare pazienti a superare le fasi critiche della chemio o della radioterapia e ad evitare l’insorgere di situazioni anche peggiori, come la polineuropatia, grave patologia che colpisce il sistema nervoso.

La zeolite è a riguardo, un minerale che agisce come una spugna, assorbendo e smaltendo, dalla mucosa buccale e fino all’ano, tutte le tossine presenti nel corpo. Pulisce a fondo l’intestino senza penetrare nelle cellule e, contemporaneamente, cede all’organismo minerali importanti. Questa azione migliora indirettamente anche il sistema immunitario e aiuta fegato e reni a filtrare veleni nocivi. La zeolite depura l’intestino, preparando il substrato ideale per i probiotici, che possono iniziare a ricostruire la flora intestinale.

La pietra lavica è, inoltre, in grado di smaltire i velenosissimi radicali liberi che si formano durante chemio e radio. Il diossido di silicio può efficacemente contrastare l’incipiente acidosi dell’organismo.

 

6.312 pensieri su “ZEOLITE E CHEMIOTERAPIA

  1. Hmm is anyone else encountering problems with the images on this blog loading?
    I’m trying to determine if its a problem on my end
    or if it’s the blog. Any feedback would be greatly appreciated.

  2. Its such as you read my mind! You appear to understand a lot approximately this, such as you wrote the e-book in it or something.
    I think that you just could do with a few percent
    to force the message home a little bit, but other than that, that is great blog.

    An excellent read. I’ll certainly be back.

  3. With havin so much content and articles do you ever run into any issues of plagorism or copyright infringement?
    My blog has a lot of unique content I’ve either authored myself or outsourced but
    it seems a lot of it is popping it up all over the web without my agreement.
    Do you know any ways to help reduce content from being ripped off?
    I’d really appreciate it.

  4. Hey There. I discovered your blog the use of msn. That is an extremely smartly written article.
    I will be sure to bookmark it and return to read extra of your
    useful info. Thanks for the post. I will definitely comeback.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *