IL SENO IN PSICOSOMATICA

I seni sono ghiandole a secrezione doppia : quella esterna produce colostro e latte, quella interna fornisce gli elementi indispensabili al funzionamento di altre ghiandole.

Il seno è composto di un gruppo di ghiandole inserite nel tessuto adiposo; i loro canali confluiscono nel capezzolo. L’areola contiene ghiandole sudoripare, sebacee e follicoli piliferi.

Il seno rappresenta la maternità, il nido materno, l’affettività. Nella donna destrimane il seno sinistro riguarda l’aspetto materno e quindi le relazioni con le persone verso le quali si hanno atteggiamenti materni oppure il nido, la casa. Il seno destro, invece, riguarda le persone che si abbracciano stringendole al petto. Per la donna mancina vale il contrario.

L’eccezione da non scordare è: un’emozione intensa legata ad un dolore di separazione con il partner può colpire il seno destro, parte affettive nella donna destrimane. Se però quell’emozione è in risonanza con un dolore di abbandono vissuto durante l’infanzia, quando si è stati abbandonati dalla mamma, l’unico seno colpito sarà il sinistro.

La medesima situazione in una donna mancina, colpirà il seno destro. Se entrambi i seni sono colpiti, vuol dire che l’emozione riguarda sia l’aspetto affettivo che materno.

DISPLASIA MAMMARIA : è un dolore che può rendere duri i seni o uno solo. Indica pensieri duri nei confronti della propria femminilità, avere magari problemi di accettazione del mestruo o della menopausa.

MASTITE: infiammazione dovuta all’ostruzione del dotto galattoforo, da cui un ingorgo di sangue doloroso. Può essere collegata alla paura di non poter avere figlio provenire da una separazione, in presenza di conflitti di coppia. In allattamento può essere collegata a preoccupazioni per il bimbo: inconsciamente si può temere di perderlo o che possa accadergli qualcosa.

ADENOCARCINOMA: ho provato una forte emozione come un  senso di colpa, un senso di rifiuto, di abbandono, accuse infondate dal partner o dai figli.

EPITELIOMA: ho vissuto forti emozioni dopo l’allontanamento o il decesso di una persona che amavo  molto oppure mi sono svalutata come donna dopo essere stata lasciata dal partner che amavo o in seguito ad una rottura con lo stesso.

MELANOMA:  colpisce il derma e quindi è legato ad un fattore estetico. Mi sono sentita svalutata esteticamente in seguito ad un intervento che mi ha sfigurata oppure mi sento insozzata come donna in seguito a violenze sessuali subite oppure sono stata tradita dal partner.

NEURINOMA: colpisce le terminazioni nervose. Ho vissuto emozioni intense collegate a palpeggiamenti incestuosi o comunque irrispettosi del mio corpo.

Dal libro di MetaMedicina di C. Rainville

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *